info@condominiolegale.comDebiti condominiali ? Chiama ora il Numero Verde: 800 973078
Revoca Giudiziale – L’amministratore revocato può essere rinominato ?
Boss dismissing an employee

Revoca Giudiziale – L’amministratore revocato può essere rinominato ?

L’art 1129 c.c. al comma XIII, così prescrive “in caso di revoca da parte dell’autorità giudiziale, l’assemblea non può nominare nuovamente l’amministratore revocato”.

Quanto prescritto, non lascia dubbi interpretativi, per cui in luogo di una deliberazione assembleare a conferma dell’amministratore revocato, questa deve essere considerata “viziata”, e quindi impugnabile dinanzi al Tribunale competente.

Sul punto, il Tribunale di Lecco, in una interessante sentenza del 13 giugno 2014, interpretava il divieto di “rinomina” dell’amministratore revocato in modo estensivo, annullando la delibera assembleare con la quale era stato nominato quale amministratore del condominio, la moglie di quello precedentemente revocato dal Tribunale.

L’amministratore revocato con il Suo agire, aveva in passato ingenerato numerosi contenziosi giudiziari arrecando grave pregiudizio al condominio. Secondo il citato Tribunale, la successiva nomina della moglie di questi, anche se deliberata in sede assembleare per volontà della maggioranza dei condomini, avrebbe perpetrato, la gestione del precedente amministratore, di lei marito, stante il rapporto personale tra i due.

(altro…)

Continua a leggere
Chiudi il menu
×
×

Carrello